Dove andare al mare a Ibiza

Argomenti

Ecco scelte per te le migliori spiagge in cui andare al mare durante la tua vacanza a Ibiza.

Famosa per la vita notturna, ma non solo: parliamo della più famosa isola delle Baleari. E’ caratterizzata da meravigliose spiagge e dal mare turchese, ma vediamo insieme dove andare a mare ad Ibiza. 

Chi decide di organizzare un viaggio ad Ibiza deve sapere che quest’isola non è adatta solo per i più giovani, ma anche dalle famiglie che scelgono come meta estiva baie incastonate tra le scogliere e mare cristallino. 

Si tratta di un paradiso naturale scelto da turisti di ogni parte del mondo. Quest’isola è anche amata da qui preferisce il silenzio e la natura incontaminata. 

Dove andare a mare ad Ibiza: quali sono le spiagge più belle

Ibiza, oltre ad essere considerata il regno del divertimento, è anche apprezzata per le sue spiagge meravigliose. Sull’isola ci sono oltre 200 km di costa frastagliata e rocciosa interrotta da spiagge e calette.  Ogni spiaggia ha le proprie caratteristiche e peculiarità, dal tipo di sabbia alle tonalità di azzurro del mare. 

Le isole Baleari ed, in particolare, le spiagge di Ibiza meritano tutte una visita e almeno un tuffo. Numerosi sono, inoltre, i turisti che decidono di visitarle tutte trascorrendo piacevoli giornate in catamarano. Tramite Mistral Sailing è possibile raggiungere Playa des Salines e Cala Jondal.

Vediamo quindi quali sono le spiagge più belle dell’isola.

Las Salinas Ibiza

Spiaggia di Ibiza diventata il simbolo dell’isola. Las Salinas è quella striscia di sabbia dorata  che risulta essere circondata da una graziosa pineta vicina alle saline. Sulla spiaggia sono presenti chioschi e locali che rendono gioiosa la giornata con musica. 

Cala d’Hort 

Si tratta di una cala molto particolare, riparata ed adatta anche alle famiglie e ai bambini. E’ situata nei pressi del paesino di San Josè. L’area in cui è situata questa spiaggia è rientra da poco tempo nel Parco Nazionale e questo garantisce la protezione di tutta la vegetazione che la circonda. Ciò sicuramente garantisce la bellezza di Cala d’Hort.

Agua blanca 

La spiaggia di Agua Blanca è circondata da svariate alture rocciose che sembrano dipinte per via dei colori caldi. La spiaggia è frequentata dai numerosi nudisti e non c’è da stupirsi vedendo passeggiare persone ricoperte di fango rosso: la polvere delle rocce unita all’acqua crea un fango che è considerato benefico per la pelle, un po’ come l’argilla quando si va alle terme. Una vera e propria spa a cielo aperto.

Cala Comte 

Formata da tre spiagge, le due più grandi sono attrezzate e si trasformano con il dj set serale, mentre la più piccola è una spiaggia naturista. Cala Comte, inclusa anche dal Corriere tra le spiagge più belle del mondo, è adatta anche ai bambini e alle famiglie perché le acque sono basse, poco profonde e tendono a essere riparate.

Cala Benirras

La spiaggia è protetta da una folta pineta e negli anni 60 era il centro della cultura hippie dell’isola di Ibiza. Cala Banirras, oggi, è ancora molto frequentata. 

Spiaggia di Talamanca

Non rientra tra le prime classificate e non è una delle spiagge più belle di Ibiza, ma è una spiaggia perfettamente strategica. La spiaggia di Talamanca è situata a circa 3 km dalla città principale di Ibiza ed è circondata dalla natura incontaminata nonostante la vicinanza al centro.

Potrebbe interessarti anche