Le città più belle della Danimarca

Argomenti

Parti alla scoperta delle città più belle della Danimarca con un elenco completo delle più e meno conosciute località danesi.

La Danimarca è una delle mete più richieste dai turisti di tutto il mondo per via dei paesaggi mozzafiato e delle innumerevoli città che offrono un mix di storia, cultura ed eventi. Andiamo a conoscere le più belle del Paese.

Herning

Vivace, ricca di arte e cultura, Herning – ubicata al centro dello Jutland – è la meta perfetta di chi ama una vacanza all’insegna degli eventi. Qui le mostre, i convegni e le fiere commerciali sono un’abitudine in ogni periodo dell’anno. Per un momento di pausa, poi, non c’è che l’imbarazzo della scelta perché Herning dispone di una lista pressoché infinita di bar e ristoranti, uno migliore dell’altro. Chi ama la cultura non può perdersi una visita allo splendido museo d’arte.

Svendborg

Il punto clou della città è la sua zona portuale. Svendborg si trova su un bellissimo fiordo ed è anche il punto di partenza per andare a esplorare il meraviglioso arcipelago della Fionia. Ricoradi di prenotare in anticipo se vuoi partire per visitare le varie isole nella natura incontaminata danese. Puoi trovare tour già organizzati e, come ogni tour operator e travel blog consigliano è importante considerare il meteo prima di partire per evitare ogni imprevisto, a meno che non siate forniti di una polizza viaggio che permette di coprire ogni tipo di spesa. A riguardo, il sito di viaggi Travellairs si occupa di fornire ai viaggiatori dei codici sconto Axa Assistance del 15% che permettono di risparmiare sulla polizza per la propria vacanza. Svendborg però non è soltanto barche e vecchi pescatori, ma ha anche un’area decisamente più moderna in cui potersi rilassare in un ristorante o un bar. Se sei un amante della bicicletta, inoltre, non perderti le comode piste ciclabili della città.

 Helsingor

Conosciuta per l’imponente castello di Kronborg Slot, Helsingor attira numerosi svedesi, che spesso raggiungono la città per comprare l’alcol a prezzi modici. La città, infatti, è chiamata anche “la porta d’accesso per la Svezia”. 

Sonderborg

Sonderborg è una città che offre un mix di tradizione e modernità. Situata a cavallo del fiume Als Sund, che l’attraversa, la città  mantiene dei legami con la Germania e attira molti danesi e tedeschi. 

Esbjerg

Forse Esbjerg non è conosciuta come altre città danesi, e questo perché essa è una città relativamente nuova che si basa sulla pesca, sul commercio e sul petrolio. Forse per questo motivo, la città dapprima può apparire alquanto fredda e triste, quasi senz’anima, ma vivendola meglio scoprirai che offre ottime occasioni di shopping e che è un ottimo punto base dove soggiornare per esplorare le zone vicine.

Roskilde

Se sei un amante della musica rock, segna il nome di questa città, perché è qui che si svolge uno dei più grandi festival rock dell’intera Europa. Nonostante Roskilde sia una città storica, questo non significa che sia noiosa, anzi, è molto famosa per il festival che avviene in questa città ogni anno. Essa vanta un complesso post-industriale dove sono presenti laboratori di design e di arte nonché numerosi skate park. Se ti piace esplorare la città, non puoi perderti la cattedrale di Roskilde o una passeggiata lungo il porto vecchio, dove potrai visitare delle vecchie barche vichinghe.

Skagen

Fiancheggiato da spiagge su entrambi i lati il porto di Skagen, ubicato dove il Baltico si unisce al Mare del Nord, in estate è una ragione sufficiente ad attirare in città orde di visitatori. Anche le persone locali non disdegnano il porto con le sue belle spiagge, nelle quali si respira una vera e propria aria di vacanza. Relax, musica e perfino sole sono gli ingredienti della permanenza a Skagen. Chi decide di dedicare una giornata, o anche di più, all’esplorazione della città, vi troverà quartieri che custodiscono un ampio patrimonio artistico nonché musei, gallerie d’arte e ristoranti.

Copenaghen

Capitale della Danimarca, Copenaghen ovviamente non poteva mancare nella lista delle città più belle del Paese. Reputata una delle “città più vivibili al mondo”, la capitale danese ti accoglierà con ampi spazi verdi, fiumi incontaminati e un porto dall’acqua così pulita da potervi fare il bagno! Anche dal punto di vista culturale, Copenaghen non lascia certo a desiderare con mostre d’arte, i palazzi reali che custodiscono reperti della storia vichinga ed esempi, un po’ ovunque, del classico design danese. Gli abitanti sono sempre alla moda e fermarsi a bere qualcosa in un bar, o a concedersi un pasto in un ristorante, significa fare un po’ di sano “people watching”, di per sé un passatempo interessante a Copenaghen. Tale pausa, poi, manderà in tilt il tuo palato – in maniera positiva, ovviamente. La città vanta ben quindici ristoranti stellati Michelin.

Frederiksberg

Non è chiaro dove finisca Copenaghen e dove cominci Frederiksberg, tanto che alcuni considerano quest’ultima una parte della capitale danese. Città elegante, indubbiamente benestante, è un’ottima meta per chi desidera una vacanza chic in cui esplorare palazzi, giardini, musei, lo zoo, ristoranti e boutique di lusso.

Aalborg

Il cuore della città è composto dal lungomare, che è stato recentemente ristrutturato, per rafforzare le aree industriali che sono state trascurate nel tempo. Una passeggiata nel suddetto lungomare è sicuramente un ottimo inizio del tuo soggiorno ad Aalborg. Il centro storico è un’attrattiva ugualmente notevole, con un castello risalente al XVI secolo. Nelle vicinanze della città, si trova un centro di sepoltura vichingo, che vale sicuramente una visita. Ottimo punto di partenza per esplorare le aree circostanze, Aalborg accontenterà anche gli amanti della vita notturna, per cui è molto conosciuta.

Odense

Famosa per aver dato i natali a Hans Christian Andersen, questa città – ricca di musei, sculture e attrazioni dedicate al celebre scrittore – è sicuramente piena di vita. Essa è custode di oltre mille anni di storia e offre una serie di gallerie d’arte e musei da visitare. Gli appassionati di storia non possono perdersi il villaggio pieno di edifici risalenti ai tempi passati, ottima visita anche per chi magari non è un appassionato, ma che si ritroverà ad avere un’idea migliore della vita a Odense negli anni or sono. Se sei alla ricerca di un po’ di verde e di relax, Odense ti accontenterà con  i suoi numerosi parchi. Da qui, puoi anche partire per esplorare il resto della Fionia.

Aarhus

Nominata Capitale Europea della Cultura nel 2017, seconda città della Danimarca per grandezza, Aarhus è pronta ad accoglierti con le sue innumerevoli attrazioni e un’atmosfera elettrica. Impossibile annoiarsi fra shopping, ristoranti, eventi culturali, una vivace scena artistica, bar e caffè alla moda… Non c’è da meravigliarsi, infatti, se, anno dopo anno, sempre più visitatori scelgono di esplorare Aarhus. Frequentata da molti studenti, che contribuiscono a rendere la città costantemente attiva e vivace, essa è anche strutturata in modo che esplorarla sia decisamente semplice.

Potrebbe interessarti anche